progettareperlepersone - tecniche e strumenti dello user-centred design
Immagine  
"
lo user-centred design non persegue soluzioni totalizzanti e definitive, bensì un continuo miglioramento che si basa sui dati forniti dall’osservazione
"
 
\\ Home Page : Storico per mese (inverti l'ordine)
Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
 
 
Di stefano (del 30/03/2007 @ 14:09:34, in Segnalazioni, linkato 1675 volte)
Vi segnaliamo un articolo sul cultural probe (letteralmente indagine culturale), una tecnica di ricerca che si basa sull'uso di diari o blog personali per registrare le modalità di svolgimento di attività senza la presenza del ricercatore. L'articolo è apparso su A List Apart con il titolo Inside Your Users’ Minds: The Cultural Probe.

Link: http://www.alistapart.com/articles/culturalprobe
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di stefano (del 26/03/2007 @ 08:50:50, in Corso UCD, linkato 3196 volte)

Argomento: le attività di ricerca da svolgere per l’universo aziendale.

L’universo aziendale è l’ambiente che il sito web dovrà rappresentare.

Obiettivi:
- definire gli obiettivi aziendali, sia di comunicazione che economici,
- a breve, medio e lungo termine
- definire gli scopi del sito
- ottenere informazioni sui prodotti e sui servizi dell’azienda
- ottenere informazioni sui clienti dell’azienda
- raccogliere i materiali di comunicazione prodotti dall’azienda

Attività:
- interviste al management
- interviste agli addetti a contatto con i clienti o ai servizi di assistenza
- analisi delle richieste ricevute dal servizio clienti

Le attività in dettaglio
Interviste all’interno dell’azienda
Cosa sono: consistono nell’avere colloqui con tutte le persone coinvolte nel progetto del sito web per capire la percezione che l’azienda ha dei propri clienti e di come vengono studiati e sviluppati i prodotti e i servizi per soddisfare le loro esigenze. Lo scopo è quello di reperire informazioni per definire gli scopi del sito web e le aspettative di ritorno sull’investimento fatto.
Quando farle: all’inizio della fase di ricerca.

Analisi delle richieste ricevute dal servizio clienti
Cosa è: consiste nel catalogare e analizzare le richieste di informazioni o di assistenza tecnica effettuate dai clienti per avere un quadro preciso dei termini usati e delle eventuali nuove funzionalità da inserire nel sito web.
Quando farla: all’inizio della fase di ricerca.

Lezione aggiornata il 13/10/2010

Prossima lezione:
le attività di ricerca da svolgere per l’universo internet

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di stefano (del 19/03/2007 @ 17:31:54, in Corso UCD, linkato 2595 volte)

Con questo post iniziamo un sintetico corso introduttivo allo User-Centred Design. Il corso si articolerà in 8 lezioni pubblicate settimanalmente e tratterà principalmente delle attività di ricerca, dell’utilizzazione dei risultati di queste attività nello sviluppo dei personaggi e degli ambiti progettuali nei quali utilizzare i personaggi.

Cos’è lo User-Centred Design e perché è importante
Lo User-Centred Design è un approccio progettuale che mette una o più tipologie di persone, individuate come fruitrici principali di un’applicazione software o di un sito web, al centro del progetto. In parole semplici, le scelte progettuali sono fatte coinvolgendo persone reali in attività di ricerca e valutazione.

L’importanza di questo approccio progettuale risiede in questa semplice constatazione: se conosciamo le motivazioni, gli obiettivi e le esigenze delle persone che utilizzeranno l’applicazione software o visiteranno il sito web possiamo progettare questi ultimi in modo da agevolare i loro compiti, garantendo la massima soddisfazione e un’esperienza efficace e coinvolgente. In questo modo, chi li promuove e li pubblica ne trarrà un grande beneficio, poiché anche i suoi di obiettivi, informativi o commerciali che siano, saranno raggiunti con maggiore facilità.

Lo scopo, quindi, di tutte le attività di ricerca è quello di fornire solide basi per la progettazione e di ottenere riscontri sulla validità delle scelte fatte. La scelta delle attività di ricerca da svolgere è legata a ciò che ci serve conoscere e al budget disponibile.

Nello schema che segue, mostriamo un esempio di processo di sviluppo utilizzato nella progettazione di un sito web. Questo processo di sviluppo non deve essere inteso come una sequenza rigida di azioni ma piuttosto come una traccia da seguire, contraendo o espandendo le varie fasi per adattarle alle caratteristiche del progetto. Il processo descritto può essere applicato con la stessa efficacia anche allo sviluppo di applicazioni software, web based e apps per la telefonia mobile. Nello schema l’universo aziendale è l’ambiente che il sito web dovrà rappresentare, l’universo internet è il contesto in cui si inserirà o è già inserito il sito web e l’universo dei navigatori è l’intera platea delle persone che utilizzano internet. 
Schema UCD
Ogni progetto inizia con una fase di Ricerca e analisi che porta alla definizione degli obiettivi aziendali, degli scopi del sito web e alla definizione dei visitatori di riferimento del sito web. 

Lezione aggiornata il 13/10/2010

Prossima lezione:
le attività di ricerca da svolgere per l’universo aziendale.

Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Di stefano (del 15/03/2007 @ 09:27:32, in Segnalazioni, linkato 2016 volte)
Vi segnaliamo un articolo sull'uso di tecniche UCD nella progettazione di un sito web per la pubblica amministrazione apparso su Apotheca, il sito di Luca Rosati, con il titolo L’architettura dell’informazione fatta dai cittadini.

Link: http://lucarosati.it/blog/ai-fatta-dai-cittadini
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1

< agosto 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
 
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
     
             


Titolo
Analisi (12)
Approfondimenti (5)
Bibliografia (1)
Corso UCD (8)
Eventi (3)
Idee (2)
Interviste (1)
Presentazione (1)
Recensioni (3)
Risorse (14)
Segnalazioni (52)

Catalogati per mese:
Febbraio 2007
Marzo 2007
Aprile 2007
Maggio 2007
Giugno 2007
Luglio 2007
Agosto 2007
Settembre 2007
Ottobre 2007
Novembre 2007
Dicembre 2007
Gennaio 2008
Febbraio 2008
Marzo 2008
Aprile 2008
Maggio 2008
Giugno 2008
Luglio 2008
Agosto 2008
Settembre 2008
Ottobre 2008
Novembre 2008
Dicembre 2008
Gennaio 2009
Febbraio 2009
Marzo 2009
Aprile 2009
Maggio 2009
Giugno 2009
Luglio 2009
Agosto 2009
Settembre 2009
Ottobre 2009
Novembre 2009
Dicembre 2009
Gennaio 2010
Febbraio 2010
Marzo 2010
Aprile 2010
Maggio 2010
Giugno 2010
Luglio 2010
Agosto 2010
Settembre 2010
Ottobre 2010
Novembre 2010
Dicembre 2010
Gennaio 2011
Febbraio 2011
Marzo 2011
Aprile 2011
Maggio 2011
Giugno 2011
Luglio 2011
Agosto 2011
Settembre 2011
Ottobre 2011
Novembre 2011
Dicembre 2011
Gennaio 2012
Febbraio 2012
Marzo 2012
Aprile 2012
Maggio 2012
Giugno 2012
Luglio 2012
Agosto 2012
Settembre 2012
Ottobre 2012
Novembre 2012
Dicembre 2012
Gennaio 2013
Febbraio 2013
Marzo 2013
Aprile 2013
Maggio 2013
Giugno 2013
Luglio 2013
Agosto 2013
Settembre 2013
Ottobre 2013
Novembre 2013
Dicembre 2013
Gennaio 2014
Febbraio 2014
Marzo 2014
Aprile 2014
Maggio 2014
Giugno 2014
Luglio 2014
Agosto 2014
Settembre 2014
Ottobre 2014
Novembre 2014
Dicembre 2014
Gennaio 2015
Febbraio 2015
Marzo 2015
Aprile 2015
Maggio 2015
Giugno 2015
Luglio 2015
Agosto 2015
Settembre 2015
Ottobre 2015
Novembre 2015
Dicembre 2015
Gennaio 2016
Febbraio 2016
Marzo 2016
Aprile 2016
Maggio 2016
Giugno 2016
Luglio 2016
Agosto 2016
Settembre 2016
Ottobre 2016
Novembre 2016
Dicembre 2016
Gennaio 2017
Febbraio 2017
Marzo 2017
Aprile 2017
Maggio 2017
Giugno 2017
Luglio 2017
Agosto 2017

Ultimi commenti:
Anche io ho sempre c...
11/05/2011 @ 11:55:59
Di Stefano Dominici
Mi trovo in sintonia...
10/05/2011 @ 15:04:56
Di Andrea Picchi
Io uso sempre InPriv...
09/05/2011 @ 17:30:40
Di Stefano Dominici


Titolo


19/08/2017 @ 14:46:03
script eseguito in 62 ms